ABA League: Stella Rossa ancora indigesta per il Buducnost

La sintesi del secondo turno di Lega Adriatica
08.10.2018 22:30 di Marco Garbin  articolo letto 620 volte
ABA League: Stella Rossa ancora indigesta per il Buducnost

E' un periodo davvero difficile per il Buducnost, campione in carica ABA e avversaria di Milano in Euroleague, che in meno di un mese rimedia 2 cocenti sconfitte contro gli avversari di sempre della Stella Rossa, questa volta addirittura fra le mura amiche.
I serbi, nel secondo turno di Lega Adriatica cosi' come in Supercup, spinti da Zirbes e Perperoglou fuggono fin dal primo quarto imponendo il loro gioco. L'inseguimento dei montenegrini e' infruttuoso e s'infrange contro il gioco preciso dei biancorossi (basti vedere i 21 assist ospiti contro i 10 dei padroni di casa). Ancora una prova di superiorita' per la Stella.
Continua la corsa del Partizan che davanti ai 6000 della Nikolic Hall batte l'Olimpija in rimonta grazie ad un Zagorac sempre piu' simbolo della squadra di Belgrado.
E contro uno Zadar allo sbando (ancora caldo il caso di Big Baby Glen Davis fuggito dal team senza neanche giocare un match a causa dell'organizzazione e dei modi poco ortodossi di coach Pipan) raccoglie gloria anche il Cedevita, che incamera cosi' la prima vittoria nel torneo.

I risultati:
Zadar - Cedevita 85:95; Mega - FMP 89:61; Partizan - Olimpija 82:79; Buducnost - Stella Rossa 71:87; Krka - Mornar 80:76; Cibona - Igokea 84:86.

La classifica:
Mega, Stella Rossa e Partizan 4, Buducnost, Olimpija, Cedevita, Igokea, FMP, Krka 3, Cibona, Zadar, Mornar 2.