LIVE - EuroLeague Women, Schio soccombe malamente contro Praga

01.11.2018 21:51 di Martino Parise Twitter:   articolo letto 603 volte
LIVE - EuroLeague Women, Schio soccombe malamente contro Praga

È una brutta Schio, ancora una volta, questa volta in casa. Subito davanti Praga; Famila che va in vantaggio solo sul 26-25, poi Praga esce dal timeout e surclassa le arancioni. Il tiro da 3 doveva essere una chiave per Schio, che infatti peggiora, addirittura, il 16% di una settimana fa. Gemelos 1/8, ci prova a incidere, ma è semplicemente di livello inferiore alle avversarie; Gruda si divora molti canestri facili; Lavender è imprecisa ma domina a rimbalzo; Fassina non segna, ma è già a suo agio in Eurolega, è la miglior difensore della squadra e ha tutta la fiducia di coach Vincent; 17 palle perse di squadra dimostrano la bassa qualità del Famila in attacco. Qui la cronaca play by play:

Quintetti:

Schio: Dotto, Gemelos, Crippa, Lavender, Gruda

Praga: Oblak, Elhotova, Thomas, Ayayi, Rezan.

Gruda dice no a Rezan, ma Gemelos sbaglia da 3. Elhotova la sblocca in contropiede dopo un pasticcio di Gemelos in palleggio. 0-2 dopo 2'. Lavender sbaglia, Thomas corre e si prende due liberi: 1/2. Gruda long two a segno. Rezan fa lezione di post basso e risponde. Dotto replica con l'arresto e tiro. 4-5 dopo 5'. Dotto aggredisce e causa infrazione di 8". Gemelos è 0/3 dalla lunga. Poesia in virata di Thomas che realizza. Lisec ruba palla e realizza in solitaria, poi causa un'altra persa a Thomas. Schio sbaglia molto ma recupera spesso il rimbalzo d'attacco. Lisec ancora sigla il sorpasso. 8-7 dopo 7'. Ayayi fa 2/2. Gemelos in ritardo e Thomas ne approfitta. Romero ruba e porta Praga a +5. Thomas ancora, di forza sposta Lisec e segna. Lavender replica. Hanusova long two. 10-17 dopo 10'. Schio si divora due punti, poi Lavender fa 1/2. Hanusova in fade away segna ancora. Battisodo sbaglia ma Lavender tiene vivo. Ancora però 1/2. Lavender to Gruda: 14-19 e timeout Praga dopo 12'. Fassina annulla l'attacco ceco, poi Lavender to Gruda, parte 2. Viceversa invece che porta Lavender a un 2/2. -1. Hanusova da vicino. Elhotova da vicino dopo l'errore di Gemelos. Lavender ancora in lunetta: 2/2. Fassina innesca una palla rubata, Gruda in lunetta: 0/2. Fassina tiene vivo ma poi sbaglia da 3. Ancora rimbalzo ma altro errore Schio. Rezan di forza: +5 Praga al 16'. Schio macina errori e palle perse nonostante il dominio a rimbalzo. Timeout sul 20-25. Praga in bonus: fallo ingenuo di Ayayi ma Dotto fa 1/2. Gemelos halleluja da 3. Gruda in transizione. 26-25 timeout Praga. Elhotova da 3. Ayayi stoppa Gruda e Praga torna a +4. Dotto con grinta allo scadere dei 24 segna 2 punti. Rezan fallo e canestro: 28-33 al 19'. Filippi riprende da dove aveva finito, cioè sbagliando una tripla. Poi fallo su Ayayi: 2/2. Entra Andre che debutta in Eurolega. Gemelos in entrata, risposta di Ayayi. 30-37 all'intervallo.

Elhotova dalla media e poi da 3. Thomas facile da sotto. 30-44, Schio assente, è rimasta negli spogliatoi. Gemelos attacca e va in lunetta: 1/2. Ayayi anche lei 1/2. Pasticcio Lavender: Thomas in contropiede. Gemelos ruba ma si inceppa e fa passi. Gruda perde un pallone da minibasket. Praga pasticcia e Gemelos realizza in contropiede. 33-47 dopo 25'. Ayayi ancora in lunetta: 2/2. Altra persa di Schio: timeout. Thomas firma il +18, ma risponde Fassina. Ayayi in maniera fortunosa segna due punti. Gemelos subito arresto e tiro. Lavender da lontano segna finalmente dal campo. 39-53 al 30'. Thomas strappa palla a Battisodo e Rezan segna. Lavender raccoglie l'errore di Gemelos, ma Elhotova risponde subito. Dotto bel canestro in entrata. Thomas si fa beffe di ogni difesa e mette due punti in testa a Lisec. Rezan fallo e canestro. 43-60 al 33'. Ayayi da 3. Lisec attacca e va in lunetta: 2/2. Rezan sopra ad André per altri due punti. Fassina sbaglia per la quarta volta dall'arco. Lisec da sotto. -20. Thomas con un gran numero segna il suo 19° punto. Filippi da 3, finalmente. Finisce 50-69.

MVP: Alyssa Thomas, 19 punti e 7 rimbalzi, che ha una fisicità impressionante e fa canestro contro ogni tipo di avversaria diretta.