LIVE - EuroLeague Women - Schio si prende finalmente la prima vittoria

10.01.2019 23:24 di Martino Parise Twitter:   articolo letto 725 volte
LIVE - EuroLeague Women - Schio si prende finalmente la prima vittoria

È un Famila Schio che non fa alcuno sconto alle belghe del Castors Braine, superandole molto agilmente per 76-48 dopo qualche titubanza nel primo quarto spenta però dalla pronta tripla di Battisodo in uscita dal timeout e seguita da quelle di Gemelos e Masciadri. Dal minuto 8 fino al 40esimo è un monologo arancione. Nulla da salvare per la squadra viaggiante, in completa balìa del Famila su entrambi i lati del campo.

Masciadri con 15 punti e 4/4 da 3 è la top scorer e gioca ancora una volta da Capitana con la C maiuscola. . Doppia cifra anche per Lavender (12) e Quigley (11 ma con 5/14 dal campo). Gemelos trova la sua dimensione da collante e dimentica quella da scorer individualista che mai aveva dato frutti durante la stagione: 11 rimbalzi e 5 assist per lei, che oggi si è dimostrata di mentalità superiore a tutte le altre atlete in campo.

Quintetti:

Schio: Dotto, Crippa, Quigley, Gruda, Lavender

Braine: Ortiz, Delaere, Mayombo, Razheva, Trahan.

Parte forte Schio, grazie alle buone giocate chiuse da Lavender e alla poca presenza difensiva delle avversarie. 8-2 dopo 2'30" con timeout ospite. La grinta di Delaere spinge le belghe alla reazione, che con calma chiudono le maglie in difesa e si portano avanti 10-11 dopo 8', costringendo Schio al timeout. Dopo la sospensione, Battisodo segna da 3 e ispira un 8-0 che porta Schio sul 18-11 a fine primo quarto. Negli ultimi secondi, gran rimbalzo offensivo di Gemelos e tripla a segno.

Il break diventa di 13-0: Masciadri mette una tripla e converte un contropiede per il 26-11 al 12'. Timeout ospite. Braine interrompe il digiuno di punti solo al minuto 16, ma ormai Schio è a +21 (34-13). Schio sembra giocare 5 vs 0 e all'intervallo comanda 41-15. Superiorità veneta in tutti gli aspetti, ma il match non è assolutamente di quelli da far vedere ai bambini. Le belghe infatti stanno mettendo in campo ben poca convinzione e un repertorio offensivo di qualità ben al di sotto del livello Eurolega.

Poco da commentare per il terzo quarto: Schio rimane pienamente in controllo e al 27' è 54-23 dopo un antisportivo fischiato a Merike Anderson. Dopo 30' è 61-26. Ci pensa Gemelos ad animare la serata con un paio di giocate eleganti e grintose allo stesso tempo. Purtroppo a tempo scaduto, segna anche un tiro da 15 metri. Masciadri converte la sua quarta tripla e diventa top scorer con 14 punti. 76-44 a 2' dalla fine: Vincent chiama timeout per far entrare la 17enne Florencia Chagas. Finisce 76-48. Masciadri e Trahan con 14 punti a testa sono le top scorer delle due formazioni.