EUROLEAGUE WOMEN - Un grande Beretta Famila Schio non basta contro Kursk

16.12.2016 09:25 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 135 volte
Fonte: Ufficio Stampa Famila Schio
EUROLEAGUE WOMEN -  Un grande Beretta Famila Schio non basta contro Kursk

Gli applausi a fine gara sono tutti per le giocatrici del Beretta Famila Schio che a lunghi tratti, nel sesto turno di Eurolega ultimo del 2016, mette all’angolo una delle multinazionali russe del basket europeo, la Dynamo Kursk.

Il 75-79 finale racconta di un Beretta Famila Schio battagliero e incisivo, che pesa ogni pallone e che contrasta con fisico, gambe ma soprattutto testa le russe di Lucas Mondelo. Non sono bastati tutti i centimetri delle ospiti ad arginare la voglia e la determinazione delle orange che raccolgono più rimbalzi (40-34) ma che cadono per la precisione chirurgica del tiro avversario.

E’ nel finale che Kursk fa la differenza: a 8′ dalla fine il contro sorpasso delle russe (60-61), fino a quel momento tenute praticamente sempre a distanza; di lì a poco le due triple di Ogwumike e Cruz piazzano un break (63-72). Schio non molla e trova il -3 (75-78) a 20” dalla sirena ma a Prints, sul successivo fallo, basta segnare un tiro libero per mettere almeno due possessi di vantaggio. Finisce così ma con il pubblico del PalaRomare che abbraccia le orange perchè di più, in quelle condizioni, non si poteva proprio fare.

Famila Schio - Dynamo Kursk  75 - 79

Schio: Yacoubou ne, Bestagno, Miyem 18, Tagliamento, Anderson 18, Masciadri 3, Zandalasini 17, Sottana 3, Ress 8, Macchi 8. All: Mendez. T.L.: 6/10

Kursk: Vadeeva 6, Ciak 9, Prints 7,Vidmer 4, Kirillova 9, Cruz 13, Dorosheva 2, Ogwumike 11, McCoughtry 18, Medvedeva. All.: Mondelo. T.L.: 14/19