EuroLeague Women - Schio alla vigilia dell'esordio in Belgio

23.10.2018 18:40 di Martino Parise Twitter:   articolo letto 335 volte
EuroLeague Women - Schio alla vigilia dell'esordio in Belgio

Mancano ormai poco più di 24 ore all'esordio del Beretta Famila Schio in Eurolega. Si gioca domani alle 20.00, allo Spiroudome di Charleroi, contro il Mithra Castors Braine, squadra dominatrice del campionato belga.

Il coach delle orange Pierre Vincent, alla Gazzetta dello Sport, ha ricordato il ritardo nella preparazione per Gruda e Lavender e ha aggiunto che solo Ekaterinburg è superiore al Famila. Per finire, pone come obiettivo il secondo o il terzo posto, dando per scontato il primato delle russe e volendo evitare il quarto posto che porterebbe probabilmente ad affrontare le altre russe di Kursk in un eventuale quarto di finale.

Non essendoci limite per le straniere, Schio potrà mandare a referto Gruda, Lavender, Gemelos e Lisec tutte assieme. Se le 4 straniere hanno già militato, chi con più successo e chi meno, nella massima competizione europea, lo stesso discorso non vale per molte delle nuove arrivate: Fassina, André, Crippa e Filippi saranno infatti al debutto assoluto, mentre Micovic ha disputato due edizioni con Parma nel 2005 e 2006.

Le belghe presentano un roster assolutamente alla portata delle venete. Le giocatrici da segnalare sono: Antonia Delaere, semifinalista mondiale proprio col Belgio il mese scorso; Ruth Hamblin, centro di 198 cm ex Dallas Wings; Karlie Samuelson, a Vigarano per metà della scorsa stagione, gran tiratrice dall'arco; Celeste Trahan, lunga 33enne al Castors da 5 anni e miglior rimbalzista nell'ultima stagione.