EuroLeague Women - Risultati e riassunto del Gruppo A

24.10.2018 22:05 di Martino Parise Twitter:   articolo letto 182 volte
EuroLeague Women - Risultati e riassunto del Gruppo A

In archivio la prima giornata del gruppo A, quello di Schio. Ecco risultati e recap delle partite:

Lilla-Ekaterinburg 51-99

Tutto da pronostico in Francia, con la corazzata russa che dopo 10' è già a +16, ha 6 donne in doppia cifra a fine partita e nemmeno una rimane in campo più di 28', evitando così sprechi di energie.

Top scorers: Lilla: Diallo 11, Bjorklund e Mendy 10

                   Ekat.: Vandersloot 16+9 ast, McBride 13, Torrens 12+7 ast.

Polkowice-Bourges 56-73

Padrone di casa molto contratte in avvio, col nuovo super-duo Jasmine Thomas-Tiffany Hayes a secco dopo 9'. Ci pensa Leedham, dalla panchina, con 6 punti, a tenere in vita le polacche, con Hayes che finalmente trova un gioco da 3. Bourges è però a +13 (12-25) dopo 10' con le triple nel finale di Johannes e della ex Schio e Taranto Godin, che brucia la retina da centrocampo. Una magia di Johannes porta il massimo vantaggio sul 14-28 Bourges. Il monologo francese prosegue, con Johannes e Chartereau protagoniste e margine che arriva a +23 (18-41), che diventa +21 al riposo (22-43). Disastrose le polacche, che si fermano a 8/32 dal campo nei primi 20'. Il tracollo continua: Johannes on fire mette 6 punti in pochi secondi, Michel e Plouffe segnano molto ed è 33-65 al 30'. Ultimo quarto di relax per le francesi, e Polkowice riduce il gap a -17, 56-73 alla fine, guidata dal centro delle Lynx Fagbenle. Thomas-Hayes chiudono con 7/25 dal campo.

Top scorers: Polk.: Fagbenle 20, Hayes 12

                  Bourges: Johannes 19, Raincock e Chartereau 10.

Orenburg-Praga 78-83

Partenza a fionda delle ceche, che volano subito a +18 (8-26), guidate da Hanusova, dopo 8', scendendo al +16 di fine primo quarto. L'opposto avviene nel secondo periodo, con le russe che, con un 20-3 di parziale ispirato da Maiga e Ygueravide, vanno a +1 a metà a quarto; Praga riesce però a resistere e va al riposo sul +4, 39-43. Hanusova trascina ancora le sue a +10 dopo un solo minuto di terzo quarto. Una tripla di Medvedeva (1/7 però per lei) rimette in carreggiata Orenburg per il -4 (48-52), ma Elhotova non è d'accordo e riallunga per Praga. Dopo 30' è 59-69, con Rezan autrice di 10 punti in 4' per le ceche. Ultimi 10' in cui il margine rimane assestato intorno al +10, con Brionna Jones per le russe e la nuova arrivata Alyssa Thomas per le ceche a guidare gli attacchi. Proprio Jones a 30'' dalla sirena firma l'ultimo canestro della partita, per il 78-83 finale per Praga, che inizia l'Eurolega col piede giusto e, soprattutto, in trasferta.

Top scorers: Orenburg: Jones 19+11 rimb, Ygueravide 18+9 ast

                   Praga: Thomas 21+15 rimb, Hanusova 15.

Castors Braine-Schio 63-60

Racconto della partita live qui.