EuroLeague - Un Melli tuttofare trascina il Fenerbahce al successo sul campo del Khimki

L'Azzurro segna 12 punti e cattura 10 rimbalzi nella vittoria esterna dei turchi contro Shved e soci
29.03.2018 19:53 di Fabrizio Fasanella Twitter:   articolo letto 466 volte
EuroLeague - Un Melli tuttofare trascina il Fenerbahce al successo sul campo del Khimki

Il Fenerbahce ottiene una vittoria convincente sul campo del Khimki (64-73 il punteggio finale) e mette quindi in cassaforte il secondo posto in classifica. Se i playoffs iniziassero ora, queste due squadre si sfiderebbero in un quarto di finale molto interessante. La chiave della vittoria dei turchi è una difesa capace di compensare un gioco d’attacco non sempre brillante.

Il primo tempo è a dir poco equilibrato (38-37) e la gara prende una piega decisiva a cavallo tra il terzo e l’ultimo periodo. Il Fenerbahce, infatti, chiude il penultimo quarto con un break di 7-1 (da sottolineare il fallo tecnico di Robinson) e va sul +6, poi Sloukas apre la quarta frazione con una tripla e innesca un break di 8-2 che regala a Istanbul la prima doppia cifra di vantaggio dell’incontro. Con poco più di 2 minuti rimasti, il canestro di Robinson e la “bomba” di Shved (64-71) spaventano gli ospiti, ma Melli cattura un rimbalzo offensivo importante e chiude il match dalla lunetta.

Il migliore del Fenerbahce è senza dubbio Melli, autore di 12 punti (2/4 da due e 8/8 dalla lunetta) conditi da 10 rimbalzi (5 in attacco e 5 in difesa), 1 assist, 2 palle rubate e 1 stoppata; bene anche Wanamaker con 14 punti e Nunnally con 12. Datome si ferma a 6 punti con 3/4 da due e 0/3 dall’arco. Il top scorer dell’incontro è Shved (19 punti con 5 triple e anche 8 assist), che stabilisce un nuovo record per punti segnati in totale in una singola stagione di EuroLeague.