EuroLeague - Tony Parker commenta la candidatura del suo ASVEL Villeurbanne

L'EuroLeague diventerà a 18 squadre e i francesi potrebbero unirsi al gruppo di squadre impegnate nella miglior competizione a livello continentale
13.04.2018 15:47 di Fabrizio Fasanella Twitter:   articolo letto 432 volte
EuroLeague - Tony Parker commenta la candidatura del suo ASVEL Villeurbanne

L’Executive Board, nella giornata di ieri, ha approvato l’espansione dell’EuroLeague da 16 a 18 squadre a partire dalla stagione 2019/2020. Una delle “new entry” sarà il Bayern Monaco, che ha ricevuto una wild card di due anni. L’altra nuova squadra potrebbe essere l’ASVEL Villeurbanne del proprietario Tony Parker, impegnato ai playoffs NBA con i suoi Spurs. La società francese, infatti, è ufficialmente una delle candidate ad entrare nel grande gruppo che partecipa alla più importante competizione a livello continentale.

“Entrare in Eurolega dal 2019 è una grande opportunità. Si tratta della seconda miglior Lega del mondo dopo la NBA ed è sempre stata un obiettivo del nostro progetto. Proprio come la Tony Parker Adéquat Academy e il palazzetto. Sono orgoglioso di portare avanti questo progetto a nome del club”, ha detto Tony Parker sul sito ufficiale dell’ASVEL. Nel caso in cui il team francese dovesse rispettare tutti i requisiti necessari, potrebbe ricevere la stessa wild card ottenuta ieri dai tedeschi di Monaco.