EuroLeague - Proli non teme sanzioni sul tema finestre Nazionali

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 891 volte
EuroLeague - Proli non teme sanzioni sul tema finestre Nazionali

Non teme sanzioni Livio Proli nel caso non concedesse i suoi giocatori alle Nazionali durante le finestre invernali FIBA: "Se non succede per chi gioca in NBA e per gli altri italiani che giocano in Europa, perché dovrebbero squalificare i nostri" spiega a La Gazzetta dello Sport. "Questo per l'Olimpia é l'ultimo dei problemi, è uno scontro tra istituzioni che non tutela chi investe. Gli interessi di Milano non possono essere subordinati a quelli della Nazionale". Quindi, nonostante apparente buona volontà la chiusura è totale: "Se fosse fattibile potremmo pensare anche di concedere qualche giocatore. A ranghi ridotti però prevarrebbe l'interesse del club."