EuroLeague - Panathinaikos tiene duro e vince nel finale contro il Darussafaka

25.11.2016 23:00 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 203 volte
EuroLeague - Panathinaikos tiene duro e vince nel finale contro il Darussafaka

Il Darussafaka, la wild card di stagione, sarà anche la mina vagante della regular season di EuroLeague ma si deve piegare - noblesse oblige - all'OAKA di un Panathinaikos in netta ripresa. Partenza in equilibrio, poi 34 minuti di Greens sempre avanti nel punteggio. Solo al 38' la squadra di Blatt realizza il sorpasso 76-77 con Clyburn; ma Wanamaker si fa rubare palla per due azioni di fila e il controsorpasso è un giochetto per Calathes e Singleton a 1'28" dal fischio finale. Si sbaglia di tutto e di più e solo con 5 secondi sul cronometro ancora è Wanamaker a lasciare un flebile spiraglio con l'82-80. Ma quella vecchia volpe di Xavi Pascual non vuole lasciarsi beffare: timeout, dentro Bourousis per Nichols e il fallo rapido manda in lunetta proprio il centrone ex-Olimpia e Baskonia, che non perdona. Ovvio che rientra Nichols per Bourousis per il pressing sulla rimessa da fondo (finiti i timeout) del Dogus: ma Wanamaker colleziona la quinta palla persa della sua gara, che Calathes trasforma in un agevole assist per Pappas. Finisce così 86-80 con 18 di Bourousis, 13 di Rivers e Singleton, 12 di Pappas, 11 di Calathes per il Panathinaikos (5-4); 26 di Clyburn, 19 di Wanamaker, 16 di Anderson per il Darussafaka (5-4).