EuroLeague - Olimpia Milano a Kaunas nell'ultima settimana col doppio turno

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 424 volte
EuroLeague - Olimpia Milano a Kaunas nell'ultima settimana col doppio turno

L’Olimpia affronta l’ultima settimana con doppio turno della sua stagione di EuroLeague. Quella di Kaunas (si gioca martedì 20 alle 19.00 italiane) è la penultima trasferta della stagione europea, prima di quella della settimana successiva di Bamberg. Nel girone di ritorno l’Olimpia è 5-6. Lo Zalgiris è in lotta per la miglior posizione possibile in vista dei playoffs e cerca il successo che certificherebbe la sua qualificazione alla post-season. L’Olimpia ha vinto l’ultima gara giocata a Kaunas, lo scorso anno, ma ha perso con lo Zalgiris la partita di andata. Dopo la vittoria su Trento di Desio, l’Olimpia si è allenata domenica pomeriggio e lunedì mattina al Mediolanum Forum. Con la squadra parte anche Jordan Theodore, assente nelle ultime tre partite di EuroLeague.

I PRECEDENTI DI OLIMPIA-ZALGIRIS

Le due squadre si sono incontrate 12 volte con un bilancio di 7-5 per lo Zalgiris. Nella stagione 1985/86, lo Zalgiris di Arvydas Sabonis vinse 80-79 contro l’Olimpia a Kaunas, ma Milano si rifece in casa vincendo 95-66. La stagione successiva, quando l’Olimpia avrebbe vinto la prima delle due Coppe dei Campioni consecutive, si impose sullo Zalgiris due volte su due, 75-71 in casa, 100-85 a Kaunas. Lo Zalgiris si impose invece nella finale di Saporta Cup del 1998 (82-67). Nella stagione passata lo Zalgiris ha vinto la partita di andata 78-70 con 16 punti di Arturas Milaknis e altrettanti di Mantas Kalnietis mentre l’Olimpia ha vinto nel ritorno 88-84 con 17 punti di Andrea Cinciarini e 13 di Awudu Abass. In questa stagione, lo Zalgiris ha vinto la partita di andata 94-62.

LA ZALGIRIS CONNECTION

Mantas Kalnietis è cresciuto nello Zalgiris e ha speso con la maglia verde un’ampia fetta della sua carriera professionistica. Kalnietis è nato il 6 settembre 1986 proprio a Kaunas. Ha cominciato a giocare nell’Accademia di Arvydas Sabonis a Kaunas e poi nelle giovanili dello Zalgiris. Ha debuttato in prima squadra nel 2003 e vi ha giocato fino al 2012 incluso vincendo quattro volte il titolo lituano, quattro volte la Coppa di Lituania, quattro volte la Lega Baltica. Nell’estate del 2015 è tornato a Kaunas prima di trasferirsi a Milano a metà stagione. Arturas Gudaitis ha cominciato a Klaipeda ma poi è stato reclutato dallo Zalgiris Kaunas con cui ha debuttato in prima squadra nel 2013. In quella prima stagione ebbe una partita-rivelazione in EuroLeague contro la Lokomotiv Kuban in cui segnò 14 punti con sei rimbalzi. Nel 2014/15 in EuroLeague ha segnato 6.5 punti di media con 4.0 rimbalzi a partita. Nel 2015 ha lasciato Kaunas e firmato per il Lietuvos Rytas Vilnius da cui è approdato a Milano. Il terzo ex è Mindaugas Kuzminskas che ha cominciato a giocare nel Sakalai Vilnius per trasferirsi nel 2010 allo Zalgiris Kaunas esordendo anche in EuroLeague con minutaggio crescente fino ai 7.1 punti per gara della stagione 2012/13. A Kaunas ha vinto due volte la lega Baltica, tre volte il titolo lituano, due volte la Coppa lituana e una volta la Supercoppa. Nel suo ultimo anno a Kaunas era allenato dallo spagnolo Joan Plaza che se lo portò dietro all’Unicaja Malaga dove ha giocato le successive tre stagioni.