EuroLeague - Milano, ecco il Panathinaikos: serve una vittoria di grido

21.12.2016 07:42 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 561 volte
EuroLeague - Milano, ecco il Panathinaikos: serve una vittoria di grido

Alle 20 davanti ai 12.000 del Mediolanum Forum, l’Olimpia prova ad interrmpere una striscia negativa di cinque gare di EuroLeague contro una delle grandi della competizione, il Panathinaikos Atene. Numerosi gli intrecci storici e non solo tra queste formazioni. In campo tre ex relativamente recenti come Miroslav Raduljica da una parte, Ioannis Bourousis e Antonis Fotsis dall’altra,  parte l’imminenza dell’arrivo ad Atene di Alessandro Gentile, comunque non ancora tesserabile.

I PRECEDENTI - L’Olimpia ha affrontato il Panathinaikos 12 volte nella sua storia. Il record è 4-8 (3-7 se consideriamo solo l’EuroLeague odierna. Ad Atene ha vinto solo nelle Top 16 di EuroLeague del 2011/12 con il punteggio di 67-58. Ad Atene il totale è 5-1 Panathinaikos. A Milano il record è 3-3. Nella stagione 1997/98 le due squadre si affrontarono nella semifinale di Coppa delle Coppe. Il Panathinaikos vinse la gara di andata 77-58 ma al ritorno, al Forum, l’Olimpia allenata da Franco Casalini si prese la rivincita con un memorabile 86-61 che la qualificò per la finale in cui tuttavia perse contro lo Zalgiris Kaunas. L’attuale general manager dell’Olimpia, Flavio Portaluppi, era in campo allora assieme a Nando Gentile che poi sarebbe passato proprio al Panathinaikos. L’Olimpia ha vinto le ultime due gare giocate a Milano, 77-75 nelle Top 16 del 2014 e 66-64 nella regular season del 2015 (si giocò a Desio).