EuroLeague - Il Valencia supera il Maccabi col brivido e chiude la stagione sorridendo

Un Maccabi in caduta libera perde anche sul parquet del Valencia. Finisce 87-84 per Dubljevic e compagni
06.04.2018 22:27 di Fabrizio Fasanella Twitter:   articolo letto 278 volte
EuroLeague - Il Valencia supera il Maccabi col brivido e chiude la stagione sorridendo

Il Valencia (11-19, quattordicesimo posto) batte il Maccabi (13-17, decimo posto) col brivido e chiude la sua Euroleague con un successo davanti ai suoi tifosi. Tel Aviv, la grande esclusa dalla zona playoffs, è sotto di 7 lunghezze a 1 minuto e 22 secondi dalla fine, poi prova a rimontare grazie a un parziale di 6-0 ma perde in terra spagnola in seguito ai liberi decisivi di Van Rossom.

Gli spagnoli conquistano la vittoria grazie specialmente a un ottimo primo tempo dal punto di vista offensivo. Gli spagnoli, infatti, accumulano un ampio vantaggio (+13 all’intervallo) e resistono alla rimonta degli israeliani nel terzo quarto e nel finale dell’ultima frazione. Una gara strana per il Valencia, che segna 52 punti nella prima metà di gara e ne realizza solo 9 in tutto il penultimo periodo.

Il top scorer dei padroni di casa è Dubljevic, autore di 15 punti conditi da 5 rimbalzi; nel roster di coach Vidorreta vanno in doppia cifra anche Green (12 punti), Garcia, Abalde e Van Rossom (tutti a quota 11 punti). Al Maccabi non bastano i 22 di un Cole aggressivo fino alla fine.