EuroLeague - Il Valencia ferma la corsa di un incerottato CSKA Mosca

Il Valencia è stellare in attacco e supera i primi della classe 103-99
 di Fabrizio Fasanella Twitter:   articolo letto 353 volte
EuroLeague - Il Valencia ferma la corsa di un incerottato CSKA Mosca

Approfittando delle pesanti assenze di Hines e Hunter, i padroni di casa del Valencia interrompono la striscia di cinque vittorie consecutive del CSKA e trionfano con il punteggio di 103-99. I primi della classe soffrono sotto canestro senza i due lunghi (32-22 il conteggio dei rimbalzi a favore degli spagnoli), difendono male sugli esterni e affrontano le azioni finali con una minor lucidità rispetto alla truppa di coach Vidorreta.

Il Valencia manda ben sei uomini in doppia cifra (Green 19, Dubljevic 18, Abalde 17, Thomas 14, Martinez 13 e Pleiss 11) e disputa una partita straordinaria dal punto di vista offensivo, distribuendo 20 assist e segnando 10 triple su 20 tentativi. Decisivo il secondo quarto di gioco (28-19), utile agli spagnoli per prendere il largo e toccare un +11 pesantissimo sull'esito dell'incontro. 

Il CSKA, nel terzo e nel quarto periodo, rosicchia qualche punto e riesce a recuperare, pareggiando a quota 93 con la schiacciata di Higgins (1 minuto e 16 sul cronometro). Ma la tripla della staffa è di Abalde, che a 21 secondi dalla fine buca la retina dall’arco per il 98-95. Inutile la “bomba” di Fridzon: trionfa il Valencia.

️ 'QUE CANASTA' with the dagger to lead to the win

— EuroLeague (@EuroLeague)