EuroLeague - Il Khimki si assicura i playoff grazie a un ottimo secondo tempo contro l’Efes

I russi battono l'Efes a Istanbul con il punteggio di 73-85
21.03.2018 20:48 di Fabrizio Fasanella Twitter:   articolo letto 256 volte
EuroLeague - Il Khimki si assicura i playoff grazie a un ottimo secondo tempo contro l’Efes

Il Khimki, dopo un primo tempo assai complesso, espugna il parquet dell’Efes (ultimo in classifica) e conquista la qualificazione ai playoff di Eurolega con tre giornate d’anticipo. Ma la truppa di coach Bartzokas non deve accontentarsi perché la lotta per il fattore campo è ancora aperta: il Real Madrid, quarto, ha lo stesso record (16-11) dello Zalgiris, del Pana e dei moscoviti.

A causa di una difesa blanda e di qualche palla persa di troppo, gli ospiti vanno all’intervallo con sette lunghezze da recuperare (49-42). Il Khimki, dopo la pausa lunga, mostra un altro tipo di intensità difensiva e pareggia i conti al trentesimo (61-61), per poi dilagare definitivamente nella seconda parte dell’ultimo periodo. Mosca, infatti, chiude la gara con un parziale di 13-2 guidato dalle due triple decisive di Vialtsev (13 punti). L’Efes segna solo 24 punti dalla ripresa in poi e realizza l’ultimo canestro dal campo a 6 minuti dalla fine.

Il top scorer del Khimki è Thomas, autore di 17 punti conditi da 5 rimbalzi e 3 assist; Shved si ferma a 16 punti (2/9 da tre), 8 assist, 3 rimbalzi e 3 palle recuperate. Ai turchi non bastano i 19 punti (con 7 rimbalzi) di Dunston.

Anthony Gill finishes the BIG alley-oop play!

— EuroLeague (@EuroLeague)