EuroLeague - Il Darussafaka ha un respiro più profondo dell'Unics Kazan

20.01.2017 21:00 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 214 volte
EuroLeague - Il Darussafaka ha un respiro più profondo dell'Unics Kazan

Sotto la direzione dell'arbitro italiano Paternicò, Darussafaka e Unics danno vita a una gara brillante in cui la formazione russa è capace di chiudere ogni tentativo di fuga degli uomini di David Blatt e trovare un leggero vantaggio all'inizio dell'ultimo periodo 51-54. Rientra Bertans, dopo due liberi di Zizic, per il break dei padroni di casa: un 12-0 in tre minuti, fino al +10 al 35'. Kazan rimette in pista Langford dopo timeout ma il fuoriclasse non azzecca più un colpo, e i punti di Parakhouski non sono sufficienti a recuperare, con Wanamaker e Zizic sempre attivi. Moerman completa l'opera e nei 2' conclusivi non segna più nessuno.

Finisce 71-64. Boxscore: 17 Moerman, 16 Wanamaker, 13 Zizic, 10 Anderson per il Darussafaka Dogus (10-8); 16 Langford, 13 Parakhouski e Antipov, 10 Johnson per l'Unics Kazan (7-11).