EuroLeague - Il Baskonia spaventa il Panathinaikos, ma la vittoria è dei Greens

Fallisce la rimonta del Baskonia, che si allontana dalla zona playoff
 di Fabrizio Fasanella Twitter:   articolo letto 214 volte
EuroLeague - Il Baskonia spaventa il Panathinaikos, ma la vittoria è dei Greens

Vitoria (10-12), sotto di 12 lunghezze a 80 secondi circa dalla fine, accorcia rapidamente a -4 ma non riesce a completare la disperata rimonta. A vincere sono i padroni di casa del Panathinaikos Atene (14-8), trascinati dagli 11 assist di Calathes e dai 15 punti a testa di Gist e Gabriel.

Il Panathinaikos rimedia a un avvio negativo (11-18 per gli ospiti dopo 6 minuti circa di gara) grazie alle triple di Gabriel e agli assist di Calathes, che permettono ai greci di volare all’intervallo con 6 punti di vantaggio (46-40). Nella prima metà del terzo quarto i Greens si trovano che è una meraviglia e il Baskonia scivola a -15 in seguito al guizzo di Rivers. La truppa di coach Pascual, quindi, è sopra 80-68 a 2 minuti e 20 secondi dalla fine e il match sembra ormai archiviato. Vildoza e Janning, però, infilano due triple consecutive e Diop accorcia a -4 con 1 minuto rimasto. Grazie all’errore di Janning e alla palla persa di Diop, infine, Atene può tirare un sospiro di sollievo. Finisce 80-76.