EuroLeague - Darussafaka d'assalto, Madrid subisce il pareggio nella serie 1-1

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 673 volte
EuroLeague - Darussafaka d'assalto, Madrid subisce il pareggio nella serie 1-1

La matricola Darussafaka non si fa intimidire dai Campioni uscenti del Real né dalla sconfitta di gara 1; gioca un primo tempo eccellente, sfruttando le trappole difensive (la 1-3-1 su tutte) di David Blatt e il confronto fisico tra Ante Zizic e Gustavo Ayon, mentre Brad Wanamaker sale progressivamente nel duello con Rudy Fernandez. Avanti di sei all'intervallo, incassa la risposta dei blancos nel terzo periodo (64-58 al 27'), pareggia a inizio ultimo quarto a quota 68 mandando uno sconfortato Doncic in panchina (0/4 al tiro, pur con 5 rimbalzi e 6 assist) che piange confortato da coach Laso dall'alto dei suoi 18 anni appena compiuti. Una sfida così serrata non può che arrivare a giocarsi sugli episodi dell'ultimo minuto. Wilbekin firma il vantaggio ospite con 48 secondi sul cronometro; Carroll fallisce una tripla veloce per ribaltare il punteggio, e dalla lunetta prima Clyburn poi Wanamaker non tremano davanti al pubblico madridista, rendendo inutile tra i due il canestro di Randolph.

Finisce 80-84, 1-1 nella serie. Boxscore: 22 Llull, 16 Ayon, 9 Thomkins e Taylor per il Real Madrid; 21 Wanamaker, 17p+8r Zizic, 17 Wilbekin, 13 Clyburn per il Darussafaka Dogus.

 

Tonight's ( x ) game was incredible! We have you covered with the best moments here! 📺🏀

— EuroLeague (@EuroLeague)