Valencia irresistibile, Bayern costretto ad una mission impossible nel return match

I campioni in carica piegano i tedeschi per 80-58
04.03.2015 23:19 di Matteo Marrello Twitter:   articolo letto 552 volte
Bojan Dubljevic
Bojan Dubljevic

Il Valencia si impone agevolmente sul Bayern Monaco di coach Pesic facendo valere il proprio titolo di club campione in carica per quel che riguarda l'Eurocup. Al Fuente de San Luis di Valencia dopo il 5-4 iniziale sono gli ospiti a prendere il comando della situazione con Jagla e Micic, ma gli spagnoli rispondono da par loro con Loncar e Vives ed alla prima sirena è 16 pari. Molto equlibrato anche il secondo quarto, dove solo nel finale Valencia completa la propria rimonta e sorpassa definitivamente gli avversari con i canestri del montenegrino Dubljeivc e dell'esterno Rafael Martinez.
Un parziale di 26-4 per Dubljevic nella terza frazione ha poi messo in ghiaccio il match conclusosi con il punteggio di 80-58 per la truppa di coach Mulero.   Il Bayern  sarà chiamato ad una vera e propria mission impossible tra 7 giorni davanti al pubblico amico dell'Audi Dome.

VALENCIA BASKET-FC BAYERN MUNICH 80-58 (16-16; 37-33; 61-44)

VALENCIA: Dubljevic 18; Ribas 16;
FC B. MUNICH: Micic 19; Jagla 9; J. Bryant 6;