Sassari, l'avventura europea continua contro l'Alba Berlino

04.03.2014 23:36 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 1151 volte
Fonte: uff stampa dinamo sassari
Sassari, l'avventura europea continua contro l'Alba Berlino

Sta per scoccare l'ora del match Dinamo Banco di Sardegna Sassari - Alba Berlino, valido per la gara di andata degli ottavi di finale Eurocup, nuovo e affascinante appuntamento con la storia che il roster biancoblu guidato da coach Meo Sacchetti si appresta a condividere e vivere assieme al grande pubblico del PalaSerradimigni, alla città di Sassari e all'intera Sardegna. Si alza ancora una volta il sipario sulla grande ribalta europea per capitan Manuel Vanuzzo e compagni, opposti per la terza volta in questo2013-2014 ad una formazione tedesca, test ad alto coefficiente di difficoltà con la Dinamo che dopo aver superato regular season e Last 32 è ora pronta a questa nuova sportiva contesa.

Tutto su. Palla a due fissata per domani, mercoledì 05 marzo 2014, alle ore 20:30 al PalaSerradimigni con cancelli aperti a partire dalle 19:30. Arbitreranno l'incontro i signori Juan Carlos Garcia Gonzalez (Spagna), Panagiotis Anastopoulos (Grecia) e Milos Koljensic (Montenegro). Attivo al palazzetto il servizio Baby Parking. A disposizione della tifoseria le postazioni bar e hot dog situate in corrispondenza delle uscite delle Tribune centrali, Laterali e Distinti, oltre che all'ingresso del settore C.

Biglietteria. Si va verso il tutto esaurito al PalaSerradimigni, ma resta ancora un'ottima disponibilità nelle tribune e buona disponibilità nelle gradinate. La biglietteria situata presso il Dinamo Store di via Nenni (fronte ingresso palazzetto) oggi pomeriggio aprirà alle ore 16:30 e sino alle ore 20 mentre domani sarà regolarmente aperta dalle ore 10 alle ore 13  e dalle ore 16:30 sino alla palla a due.

L'avversario. L'Alba Berlino è squadra di grande tradizione europea, importante realtà del panorama cestistico continentale per impianto e per risultati. In Germania è pronta a giocarsi lo scudetto con Bayern Monaco e Bamberg e ha tutte le carte per arrivare in fondo. Come playmaker c'è Cliff Hammonds, 28enne uscito da Clemson, giramondo europeo che ha molta esperienza. Ma occhio al vero regista aggiunto della squadra, un giocatore chiave per i tedeschi: Reggie Redding, 1988 uscito da Villanova che può coprire i tre ruoli sul perimetro sfruttando anche il suo fisico spalle a canestro e che viaggia a 12 punti, 47% da tre e 4.7 rimbalzi in Eurocup. Sotto le plance tre giocatori di assoluto impatto: il primo, ex Milano, è un atleta pazzesco, Leon Radosevic, forte, bravo a rollare, duro se upportato al top da Levon Kendall, elemento di grandissima utilità, rimbalzista sopraffino e dotato di buonissime mani. Atleta di talento che può aprire il campo è Jan Jagla, 212 centimetri di fisico ma tiratore da tre punti. La stella della squadra è invece la combo guard che da rookie ha iniziato la sua carriera a Pavia, David Logan, cannoniere passato anche da Panathinaikos, Tau e Maccabi Tel Aviv: oltre 14 punti di media con il 45% dai 6.75 e capace di performance decisive in una partita. L'uomo in più dalla panchina in Eurocup è Stojanovski, guardia macedone del 1987 già visto fra Ucraina e Serbia ed al suo primo anno all'Alba, capace di avere un positivo impatto con quasi 11 punti di media in 20 minuti. Completano il roster il tedesco King, ala di 2 metri, 1985 che ha girato cinque squadre in Germania ed è un po' il collante del quintetto e la 23enne guardia Akeem Vargas, tiratore dall'arco punti e prezioso cambio dalla panchina.