Repesa sul Banvit "Ogni singolo possesso sarà importante"

23.02.2016 15:23 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 1156 volte
Repesa sul Banvit "Ogni singolo possesso sarà importante"

L’Eurocup entra nel vivo con la partita di andata degli ottavi di finale
tra Banvit Bandirma e EA7 Emporio Armani Milano. Si gioca con la
formula dell’andata e ritorno con eventuale differenza punti in caso di
un successo per parte. La vincente di questo accoppiamento incrocerà
quella dell’abbinamento Trento-Saragozza. L’Olimpia svolgerà l’ultimo
allenamento in serata sul campo di gara. Non sono con la squadra
Esteban Batista (non utilizzabile in Eurocup), Alessandro Gentile (che è
rimasto a Milano per lavorare a parte), Bruno Cerella (per lui lavoro
differenziato a causa dell’intervento in artroscopia al ginocchio destro)
e Oliver Lafayette (colpito da un virus prima della partenza).

Questa la presentazione di Coach Jasmin Repesa: “Siamo ovviamente
un po’ stanchi dopo tre partite in tre giorni alle Final Eight e anche un
po’ acciaccati. Saremo ancora corti, soprattutto tra gli esterni, a causa
di alcune assenze, ma l’Eurocup non ci aspetta. Quindi per 40 minuti
dovremo dimenticare la vittoria della Coppa Italia, infortuni e
stanchezza per giocare la partita migliore che si possa giocare in queste
circostanze. Dovremo farlo senza pause, con intensità, difesa e
intelligenza, ricordando quanto sia importante ogni singolo possesso in
questo tipo di competizione”