Lo Strasburgo pareggia a 91 col Nizhny e conquista la semifinale contro Trento

23.03.2016 22:15 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 582 volte
Lo Strasburgo pareggia a 91 col Nizhny e conquista la semifinale contro Trento

Il SIG Strasburgo partiva dall'85-94 conquistato in Russia la settimana scorsa, ma contro il Nizhny Novgorod, una delle formazioni più tignose in Europa, la pappa non è scodellata. Anzi alla Rhenus Sports Arena va in scena una partita senza fine che si conclude dopo 50' di battaglia sull'inusuale punteggio di parità 91-91.

Il Novgorod parte forte per crederci ed alimentarsi; chiude all'intervallo sul 32-45 e comincia a vedere la luce. Però nell'ultimo periodo lo stratosferico Weems riporta i francesi sotto e solo Mahalbasic a 1'12" realizza il 65-74 che pareggia la serie e porta tutti all'overtime. Mardy Collins trova i punti in assolo per la vittoria, ma la tripla di Rudd fa 77-86 e si ricomincia da capo.

Lo Strasburgo ricomincia con il break di 8-0; Rudd e Ivlev con un contro break 0-5 cerca la sua ripartenza 84-91, ma la diga russa è saltata: Beaubois, Campbell e Weems si procurano il pareggio, Rudd e Fofana si scambiano qualche carezza da fallo tecnico, ma il 91 pari qualifica gli alsaziani che in semifinale troveranno l'Aquila Trento.

35 Kyle Weems, 17 Beaubois, 12 Collins, 10 Fofana per lo Strasburgo; 26 di Rudd, 20p+10r di Mahalbasic, 16 di Ivlev, 10 di Khvostov per il Nizhny Novgorod.