La FIBA Eurocup parte con Cantù all'esordio in Turchia

26.10.2015 16:41 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 473 volte
La FIBA Eurocup parte con Cantù all'esordio in Turchia

Debutto europeo per la FoxTown Cantù che è già partita alla volta di Boras dove affronterà domani alle ore 19.00 la formazione del Boras Basket nella prima giornata del girone E di Fiba Eurocup.

Il Boras è delle squadre più importanti e storiche del basket svedese. Fondata nel 1952, ha partecipato infatti in tre occasioni alla Coppa Korac, in una (l’anno passato) all’Eurochallenge e, nella stagione 1999/2000, ha avuto tra le sue fila anche una superstar NBA come Earvin “Magic” Johnson che è diventato sponsor della società (che ha assunto quindi il nome di Magic M7 Boras) e vi ha giocato sei partite.

Gli scandinavi di coach Pat Ryan hanno iniziato bene il proprio campionato nazionale e si trovano al momento al secondo posto in classifica, alle spalle dell’imbattuta Sodertalje, con 4 vittorie e una sconfitta (arrivata proprio contro la capolista). Nell’ultimo turno il Boras ha sconfitto lo Jamtland con il risultato di 115 a 89 grazie ai 22 punti di Jakob Sigurdarson, ai 21 di Toni Vitali e ai 20 di Michael Palm.

“Non vediamo l’ora – commenta il coach della FoxTown, Fabio Corbani - di iniziare questa competizione anche perché per tanti nostri giocatori si tratta di un debutto in ambito europeo. La Coppa deve essere un’esperienza che ci aiuta a crescere e di cui raccoglieremo i frutti nel corso dell’anno. E’ chiaro che scendiamo sempre in campo per vincere e che vogliamo vincere, ma l’obiettivo di questa manifestazione deve essere lo sviluppo e il miglioramento dei nostri ragazzi”.

Il Boras ha a disposizione un quintetto di buon livello composto da giocatori di diverse nazionalità e un sesto uomo “di lusso” per gli svedesi come il croato Toni Vitali.

Playmaker titolare degli scandinavi è l’americano Omar Krayem, capocannoniere dei nero- arancio in campionato con 17,7 punti per gara. Al suo fianco giocano la guardia danese Adama Darboe e il tiratore islandese Jakob Sigurdarson, che ha frequentato il college a Birmingham, in Alabama, e che ha partecipato agli ultimi campionati europei con la maglia della sua nazionale facendo registrare 8,4 punti di media a match.

Sotto le plance coach Ryan schiera la coppia svedese composta dall’ala Christian Maraker, che sta realizzando 16,8 punti di media a partita in campionato, e dal centro Michael Palm, pericoloso anche dall’arco dei tre punti.

Il Boras può contare in panchina sull’importante contributo del lungo croato Toni Vitali, nominato giocatore della settimana della Lega svedese grazie all’ottima prestazione contro lo Jamtland, chiusa con 21 punti e 9 rimbalzi, e sull’apporto del giovane esterno, classe 1995, Simon Gunnarsson e del play Emil Lundstedt, che garantisce qualche minuto in cabina di regia.

“Quella di domani – aggiunge coach Corbani - sarà una partita interessante contro una formazione che dispone di giocatori di buon livello internazionale. Vitali è stato convocato diverse volte nelle nazionali giovanili croate, Sigurdarson è cresciuto in un college americano e io stesso lo avevo seguito perché era un prospetto di interesse europeo e Maraker ha partecipato alle ultime due Summer League NBA. Boras dispone quindi di un quintetto di valore e di un ottimo sesto uomo. Questo per noi è un fatto sicuramente positivo perché affronteremo una squadra “vera” e ciò contribuirà alla nostra crescita”.

La FoxTown dovrà rinunciare nella sfida di domani sia, ovviamente, a Marco Laganà, che sta sostenendo degli esami medici per valutare l’entità dell’infortunio occorsogli nella gara di sabato contro Torino, sia a LaQuinton Ross, rimasto a Cantù per una forma influenzale che gli ha impedito di unirsi alla squadra. Al loro posto sono stati aggregati al gruppo anche per questa trasferta i due giovani Luca Cesana e Curtis Nwohuocha.

 

FOXTOWN CANTU’

 

4  Jared Berggren

5  Abass Awudu

7  Brady Heslip

12  Ruben Zugno

15  Curtis Nwohuocha

18  Jakub Wojciechowski

20  Luca Cesana

21  Langston Hall

32  Amedeo Tessitori

41  Kenny Hasbrouck

 

All. Fabio Corbani

 

BORAS BASKET

 

3  Emil Lundstedt

6  John Brandmark

8  Fredrik Andersson

9  Omar Krayem

10  Jakob Sigurdarson

11  Simon Gunnarsson

15  Michael Palm

22  Toni Vitali

33  Christoffer Almstrand

44  Adama Darboe

All. Pat Ryan

Boras Basket – FoxTown Cantù

Arbitri: Robert Lottermoser (Ger), Anton Makhlin (Rus), Joahannes Sarekoski (Fin).

Martedì 27 ottobre, ore 19.00, Borashallen, Boras (Svezia).