Il Khimki spazza via i campioni in carica del Valencia

Dopo un primo tempo equilibrato i russi prendono il largo con un 11-0 nei primi 5' della ripresa
25.03.2015 22:43 di Matteo Marrello Twitter:   articolo letto 525 volte
Egor Vyaltsev
Egor Vyaltsev

Nedovic è ispirato è riporta in vantaggio gli ospiti con 5 punti filati (21-25) al 12' Vyaltsev riporta i gialloblu in scia, ma è il capitano spagnolo Rafa Martinez a trovare la parabola giusta. Per il nuovo +4 che al 14' si trasforma in un +6 con il canestro di Kresimir Loncar. Il team spagnolo sprizza coraggio e grinta da ogni poro di ogni giocatore . Nel frattempo i russi reagiscono e trovano la parità all'inizio del 16° minuto con i soliti Vyaltsev e Monia. Ancora l'ala ex Portland Trial Blazers trova il suo 10° punto personale e mette nuovamente la freccia per la truppa di coach Kurtinatis che allunga a +6 grazie a Koponen e Rice. Il finlandese proprio sul finire della prima metà di gara si guadagna un viaggio in lunetto dopo un antisportivo fischiato al playmaker spagnolo Ribas, Monia infierisce da tre ed al 20' il Khimki porta negli spogliatoi un vantaggio di sei punti (42-36).

Un parziale di 11-0 ad inizio ripresa fa volare Rice e compagni a +17 (53-36) al 25'. Valencia litiga con il canestro dalla distanza, ci pensa allora Dubljevic ad una timida reazione firmando 5 punti consecutivi, ma Monia e Koponen sono implacabili ed i russi scavano il solo portandosi sul 59-41 a 3'30” dalla terza sirena per poi andare verso l'ultimo quarto con un rassicurante 62-47.

Gli ultimi dieci minuti ribadiscono la supremazia di casa con due triple di Rice che chiudeno anzitempo la gara. Valencia è tramortita dalle percentuali dai 6.75 e dalla vivacità degli avversari ed è costretta ad alzare bandiera bianca pur continuando a giocare per l'onore ed uscire dalla competizione a testa alta. La gara termina 76-61. In semifinale il Khimki sfiderà i turchi del Banvit Bandirma.

 

KHIMKI MOSCOW REGION- VALENCIA BASKET 76-61 (21-20; 42-36; 62-47)

 

Valencia Basket (20-16-11-14): Vives (4), Harangody (4), Ribas (7), Sato (2) y Dubljevic (15)  Rafa Martínez (3), Loncar (5), Aguilar (1), Nedovic (12) y Lucic (8)

Khimki Moscow (21-21-20-14): Rice (18), Vyaltsev (13), Honeycutt (6), Monia (16) y Davis (7)Augustine (-), Pateev (2), Koponen (14) y Sheleketo (-)