Gruppo L - Suicidio sportivo per lo Zielona Gora, rilancio Ludwigsburg

03.02.2016 21:46 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 331 volte
Gruppo L - Suicidio sportivo per lo Zielona Gora, rilancio Ludwigsburg

Il Ludwigsburg va a prendersi una vittoria fondamentale in casa dello Stelmet Zielona Gora per coltivare le ultime speranze di qualificazione agli ottavi. Non sarà facile dovendo ospitare lo Zenit San Pietroburgo, capolista già qualificata, ma parte col vantaggio della differenza canestri con Venezia (94-84 in Germania, 71-64 in laguna) che riceve i delusi polacchi dello Stelmet. Preso il comando delle operazioni verso la fine del primo quarto, la formazione tedesca si è mantenuta sempre avanti. Si chiude 76-81 con 17 di Moldoveanu, 16 di Ponitka, 10 di Borovnjak per lo Zielona Gora (2-3); 19p+17r di Brockman, 14p+9r di Trice, 11 di O'Neale, 10 di Cotton per il Ludwigsburg (2-3).