Gruppo I: La Virtus Roma mata il Zaragoza e conclude al primo posto

Gran serata al tiro pesante per i giallorossi. I russi del Volgograd battono il Cedevita e regalano ai capitolini il passaggio come prima forza del girone
11.02.2015 22:12 di Matteo Marrello Twitter:   articolo letto 727 volte
Rok Stipcevic
Rok Stipcevic

Verdetti già scritti per quanto riguarda il passaggio agli ottavi di finale nel gruppo I delle Last 32 di Eurocup. Roma già sicura del secondo posto, CAI Zaragoza out. Sono prò gli spagnoli a prendere il comando nelle prime battute con Tomas e Norel. 5-10 al 3'. Roma con Gibson ed Ejim risale la china ed arriva al sorpasso con le triple di Gibson e capitan d'Ercole che la portano a quota 23, con gli ospiti che rimangono in scia grazie a Katic e Robinson (23-21) al 10'. Stipcevic suona la carica per i giallorossi al 14' infilando la bomba del +9 (35-29), divario che rimane invariato anche 3' più tardi grazie a Morgan ed Ebi. Gli uomini di Ruiz aggiustano la difesa e vanno al riposo sul 41-36. In avvio di ripresa il Zaragoza accorcia ancora con l'ex casertano Jelovac dalla distanza, Roma però non si lascia intimidire e risponde prontamente con De Zeeuw, Ejim e Stipecevic ed al 23' è +12 Virtus (53-41). Stipcevic alza il ritmo e l'Acea resta con un vantaggio in doppia cifra volando fino al +18 (68-50) della terza sirena. Due triple di Jones spingono la truppa di Dalmonte fino al +21 (74-53). I capitolini controllano fino al termine, chiudono sull'87-66 e concludono al primo posto grazie al blitz dei russi dell'Oktyabr Volgrograd in casa del Cedevita Zagabria.

ACEA ROMA-CAI ZARAGOZA 87-66 (23-21; 41-36; 68-50)
Roma: Stipcevic 20; Gibson 17; Ejim 12;
Zaragoza: Jelovac 16; ; Norel; Goulding 11;