GRUPPO F - L'Hapoel soffre e vince, è ancora vivo il sogno Last 32

01.12.2015 21:00 di Paolo Zerbi  articolo letto 317 volte
GRUPPO F - L'Hapoel soffre e vince, è ancora vivo il sogno Last 32

Quattro punti di differenza al termine di quaranta minuti tiratissimi. Quattro punti che, però, fanno tutta la differenza del mondo in casa Hapoel Gerusalemme: la squadra di Danny Franco supera 86-82 un Galatasaray già qualificato alle Last 32 (ma comunque più che mai combattivo in Israele) e con la contemporanea sconfitta dell'Aek Atene tiene vivo il discorso qualificazione. La fiammella che riprende vigore e luminosità grazie al successo sofferto ma più che mai meritato. Quaranta minuti sul filo del rasoio, come testimoniano i primi due quarti chiusi sempre in parità. Con i padroni di casa a prediligere il gioco interno (28/49 da due punti, solo dodici i tiri da tre alla fine) mentre il Galatasaray cavalca Errick McCollum suo naturale leader offensivo (13 punti all'intervallo). Il numero tre giallorosso, però, cala d'intensità nella ripresa (solo 5 punti) e soprattutto sarà protagonista dello 0/2 finale dalla lunetta che di fatto condanna gli ospiti. Gerusalemme aveva provato a dare lo strappettino sia nel terzo quarto (+8 sul 62-54) che nel periodo decisivo, grazie alle penetrazioni di E.J Rowland (21 punti, 9/18 dal campo), le iniziative di Josh Duncan e le fiammate di Donta Smith. Tentativi di fuga, visto che il Galatasaray con i muscoli di Joey Dorsey (16 punti, 12 rimbalzi) riusciva sempre a rientrare. I padroni di casa, però, si presentano in vantaggio sul rettilineo finale e tengono botta nello sprint: la mano di McCollum incredibilmente tremava dalla lunetta (0/2 dopo 8 tiri liberi a bersaglio e soli 4 errori in Eurocup a cronometro fermo), non quella di Josh Duncan, mentre le giocate di Rowland permettevano la festa. Per sognare ancora: in Israele settimana prossima arriverà l'Aek, vincere (all'andata gli israeliani persero di un solo punto) vorrebbe dire aggancio e sorpasso in un colpo solo.

 

HAPOEL GERUSALEMME-GALATASARAY 86-82

Hapoel Gerusalemme: Rowland 21, Duncan 17, Smith 14.

Galatasaray: McCollum 18, Dorsey 16 (12r), Schilb 14.