Gruppo C - Charleroi batte di misura l'Ulm e tiene vivo il sogno qualificazione

25.11.2015 22:40 di Paolo Zerbi  articolo letto 275 volte
Gruppo C - Charleroi batte di misura l'Ulm e tiene vivo il sogno qualificazione

Notti magiche? Macché, notti indelebili. Perché di fatto la vittoria dello Charleroi sui tedeschi del Ratiopharm Ulm tiene vivo il sogno belga di passare il girone. Due vittorie e quattro sconfitte, eppure con la vittoria esterna (76-77) la squadra di Jacques Stas può ancora tenere accesa un lumicino di speranza. Che si accende sempre più grazie alla prestazione a tutto tondo di Billy Baron: l'ex Lievutos Rytas mette a referto 31 punti (5/8 con i piedi oltre l'arco), il tutto condito da 6 assist e 9 falli subiti. Con l'aiuto dell'ex Virtus Roma Jimmy Baron, 15 punti con tanta responsabilità al tiro. Per Ulm a poco è servita la performance del centro Augustine Rubit: 28 punti con 12/16 da due e 11 rimbalzi, l'evidnza dei fatti di come i padroni di casa abbiano puntato molto di più sul gioco interno (3/20) con i piedi oltre l'arco. Ma Charleroi ha fatto l'impresa e settimana prossima contro Venezia proverà a tener viva la fiammella del passaggio del turno.

 

RATIOPHARM ULM-SPIROU CHARLEROI 76-77

Ratiopharm Ulm: Rubit 28, Kane 12, Braun 10.

Spirou Charleroi: Baron B. 31, Baron J. 15, Massot 10.