Grissin Bon a Brindisi, la voce di Menetti e Della Valle

18.11.2015 00:26 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 388 volte
Grissin Bon a Brindisi, la voce di Menetti e Della Valle

La GrissinBon é partita ieri mattina per la Puglia in vista della partita di domani sera alle 20:45 in diretta Teletricolore (canali 10 e 636 del digitale terrestre) contro l’Enel Basket Brindisi. Undici i convocati di coach Menetti che già questa sera effettueranno la prima seduta di allenamento al PalaPentassuglia. Veremeenko è in costante recupero ed aumenterà progressivamente i carichi. In seguito alla rifinitura di domani mattina si deciderà l’utilizzo del bielorusso in gara. Nello staff biancorosso si respira comunque cauto ottimismo.

La classifica del girone B di Eurocup vede Reggio Emilia al terzo posto con un record di 3 vittorie e 2 sconfitte, mentre Brindisi è ultima con 5 sconfitte in altrettante partite disputate. Le altre due gare del girone si disputeranno questa sera. Gli appassionati potranno seguire in diretta TV su Eurosport 2 sia il derby tedesco ALBA Berlino – Ludwigsburg alle ore 19:15 sia la sfida Gran Canaria – Le Mans alle ore 21:00.

Queste le dichiarazioni di Max Menetti: “Quella di domani è una partita molto importante. Dopo la Supercoppa abbiamo sempre detto che il nostro secondo obiettivo sarebbe stato il passaggio del turno in Eurocup, pertanto una vittoria domani a Brindisi ci permetterebbe di avere ad un passo il superamento del primo girone. Non guardo di certo la classifica, Brindisi ha un organico di tutto rispetto che abbiamo già sfidato pochi mesi fa in una emozionante serie playoff”.

Anche Amedeo Della Valle ha espresso le sue considerazioni in merito al derby italiano di domani sera: “Vogliamo tornare a vincere dopo tre sconfitte consecutive – ha dichiarato la guardia di Alba – anche se per farlo dovremo giocare una partita di grande sostanza in un campo durissimo come quello di Brindisi. Loro vorranno riscattare, come noi del resto, la sconfitta in campionato nell’ultima giornata e muovere la classifica in Eurocup che li vede ancora al palo. Servirá una super prestazione, non ci sono scusanti”