Finals: Valencia vince contro l'Unics l'andata, senza convincere

01.05.2014 20:15 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 568 volte
doellman
doellman

Probabilmente al 29' sul 74-42 qualche giocatore del Valencia deve aver seriamente pensato su quale scaffale si poteva già mettere l'Eurocup senza pensare alla partita di ritorno che a come una formalità. Andrew Goudelock, l'MVP del torneo e del campionato VTB, si toccava la gamba destra in preda a infortunio, dopo una prestazione indecente come tutta la sua squadra. Doellman invece già sapeva di essere l'eroe della serata con 28 punti all'attivo, e la supremazia spagnola sul Kazan di Trinchieri era assoluta. Invece il terzo quarto si chiude con la schiacciata di Kurbanov e la palla persa di Lafayette, 74-44.

Nella panchina di Perasovic nessuno si aspetta che al ritorno in campo la formazione russa infili un parziale di 6-23 che distrugge gran parte delle certezze e fa arrabbiare il coach del Valencia. 2 canestri di Ribas e uno di Dubljevic in 10', mentre Veremeenko e la tripla di Sergeev spingono la reazione degli increduli ospiti, che non riescono nemmeno a spendere il bonus da quanto gli orange valenciani si sono smontati. 78-51 al 36' Dubljevic segna a 3' dalla fine 80-55, poi solo Kazan con Goudelock e Harangody che riscattano la giornata infame regalandosi una possibilità di ribaltare in Russia il prossimo 7 maggio il punteggio. E la fretta nei secondi finali fa sprecare una ghiotta occasione proprio ad Harangody, per finire 80-63.

Valencia       80 27 22 25   6  Doellman 28, Ribas 14, Dubljevic 12, Lafayette 8  
Unics Kazan 67 12 15 17 23  Veremeenko 17, Harangody 14, Eidson 10 (11r), Goudelock 9