EuroCup - Reggiana, Menetti e Candi a Limoges presentano il match

29.01.2018 18:11 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 261 volte
EuroCup - Reggiana, Menetti e Candi a Limoges presentano il match

Altra doppia trasferta per la Grissin Bon che, dopo aver espugnato il campo di Pesaro sabato sera, è partita direttamente dalla città marchigiana alla volta di Venezia, usufruendo di un volo Venezia-Tolosa nella giornata di domenica. Ieri la squadra ha sostenuto una seduta di pesi e recupero atletico agli ordini del preparatore Di Giovanni, oggi invece un allenamento tecnico nel primo pomeriggio nel palazzo dello sport di Beaublanc; domani mattina consueta rifinitura prima della palla a due prevista per le ore 20:30.

Sono 11 gli effettivi a disposizione di coach Menetti in vista del penultimo turno delle Top 16 di Eurocup, con Garrett Nevels che torna a disposizione dopo il turnover effettuato in campionato.

I biancorossi proveranno ad espugnare il palasport transalpino per garantirsi un vantaggio a livello di differenza canestri nell’ultimo turno casalingo con l’ASVEL Villeurbanne, mentre la qualificazione immediata ai quarti di finale si verificherà solamente in caso di successo casalingo dello stesso ASVEL sui russi dell’UNICS Kazan mercoledì sera; qualora invece la compagine russa dovesse prevalere, tutto si deciderebbe il 6 febbraio al PalaBigi.

Queste le parole di coach Menetti ai microfoni di Grissin Bon Channel:

“La partita di domani rappresenta un altro passo importante nel nostro cammino verso il sogno europeo. Giocheremo in un’arena storica, una delle più importanti in Francia ed Europa. Si tratta di un match che vale tanto per continuare il nostro momento positivo, con tanta voglia di crescere e migliorare. Limoges è una squadra molta fisica, con motivazioni in quanto vorranno rifarsi dopo la partita dell’andata; ci aspettiamo un grande ambiente, un incontro difficile, ma abbiamo dalla nostra tanta voglia di continuare a fare bene”.

Anche il play bolognese Leonardo Candi ha parlato al termine della seduta odierna:

“Andiamo a giocare una partita molto importante per il nostro cammino europeo; veniamo da una striscia positiva e vogliamo assolutamente continuare a vincere. Ci troveremo in un palazzo molto bello, caldo e storico per il basket europeo. Io ed i miei compagni siamo carichi e pronti per continuare a sognare in Europa”.

Il match sarà visibile in streaming sulla piattaforma Eurosport Player. Arbitreranno l’incontro lo spagnolo Carlos Cortes, il serbo Milija Vojinovic ed il turco Ersan Kartal.