EuroCup - Reggiana, Max Menetti commenta la fine dell'avventura di Coppa

24.03.2018 09:36 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 303 volte
Fonte: Gazzetta di Reggio
EuroCup - Reggiana, Max Menetti commenta la fine dell'avventura di Coppa

Sala stampa per coach Max Menetti, visibilmente provato dopo gara 2 che ha sancito il passaggio del Loko Kuban in finale di EuroCup: "Il Lokomotiv merita i nostri complimenti e a tutto il club faccio i miei in bocca al lupo per la finale. Abbiamo atteso molto per tornare in Eurocup e direi che abbiamo onorato pienamente la competizione arrivando in semifinale. Adesso provo sentimenti contrastanti: da un lato volevamo arrivare a Gara 3, era giusto sognare, ma non ci siamo riusciti. I nostri avversari sono stati superiori in tutto ma noi abbiamo fatto il possibile.

Il Kuban ha una fisicità e un'intensità di gioco incredibile e non ci ha mai permesso di fare quello che volevamo creandoci difficoltà su entrambi i lati del campo. Nelle due gare siamo a - 40 nei rimbalzi ed era la cosa che più mi preoccupava. Il Lokomotiv fisicamente è stato straordinario e nettamente superiore, la scarsa pecentuale al tiro da tre è dovuta principalmente alla loro difesa. Non ci hanno mai lasciato un tiro comodo, perfino su quello di Candì da metà campo di hanno contrastato, segno di grande intensità e qualità. Il Kuban è squadra con dodici titolari, ora si torna a pensare al campionato ma non sarà la stessa squadra perché non potremo più usare sette stranieri, ma solo cinque".