EuroCup - Reggiana, cancellare la parola impossibile con il Loko Kuban

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 253 volte
EuroCup - Reggiana, cancellare la parola impossibile con il Loko Kuban

Così Max Menetti prepara la sfida di stasera al PalaBigi contro il Lokomotiv Kuban, in cui l'imperativo unico è la vittoria per accedere alla finale di EuroCup che dà diritto a una sola squadra di giocare l'EuroLeague nella prossima stagione: "Già al nostro ritorno a Reggio siamo stati investiti da una grande energia. La partita è molto difficile per il valore tecnico degli avversari. Il 19 a 0 parla per loro. E naturalmente perché non abbiamo grandi alternative: siamo 1 a 0 e dobbiamo vincere per arrivare alla terza gara della serie. Già alla fine di Gara 1, negli spogliatoi, abbiamo iniziato a preparare questa sfida. Io parlo spesso di notte magica, quella di oggi lo è già magica, visto il sold out del Bigi e vista la fondamentale importanza della partita, noi vogliamo però renderla indimenticabile e dovremo lavorare tutti, in un fronte compatto e con grande coraggio, per riuscirci".

La zona 3-2. "Pensare a un loro punto debole diventa difficile, ma dovremo farlo venir fuori. La zona a questo livello è inusuale ma non credo che possa essere il granello che faccia andare in tilt i nostri avversari. Penso piuttosto a qualcosa di sistemico. Come ho detto, servirà compattezza e coraggio per fermarli".