Considerazioni di Buscaglia sulla gara con il CAI Saragozza

24.02.2016 23:41 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 378 volte
Considerazioni di Buscaglia sulla gara con il CAI Saragozza

MAURIZIO BUSCAGLIA (coach DOLOMITI ENERGIA TRENTINO): "Avremmo voluto giocare una partita migliore partita in difesa, dato 85 punti sono un pochino troppi per il tipo di partita che avremmo voluto fare. Quando siamo riusciti a esprimerci mettendo pressione nella nostra metà campo, e anticipando le corsie di passaggio, siamo però riusciti a fare la nostra pallacanestro in campo aperto. Abbiamo perso, è vero, ma questa è solo la prima metà della sfida e quindi possiamo guardare con fiducia al ritorno. Sperando di riuscire a fare un passo in più nella cura dei dettagli, dato che anche in attacco siamo riusciti a esprimerci solo a tratti come avremmo potuto". 

PEPPE POETA (Play DOLOMITI ENERGIA TRENTINO): "In una partita di basket ovviamente si scende sempre in campo per vincere. Ma questo per noi è un buon risultato, inutile negarlo, che ci dà buone possibilità di giocarci le nostre chance di qualificarci nel match di ritorno. Siamo riusciti a mettere in campo grande energia a dispetto del notevole sforzo che abbiamo dovuto fare nello scorso week-end con le Final Eight. Il livello di fisicità dell'incontro? E' stato elevatissimo, superiore alle gare di Serie A Beko o di Liga Endesa, ma questa era una gara di Eurocup e c'era da aspettarselo. Credo che questo incontro abbia comunque offerto bella pallacanestro e speriamo possa essere altrettanto anche al ritorno".