bonprix bella di notte: KTP sconfitto 81-77

03.12.2014 23:44 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 738 volte
Fonte: uff stampa
bonprix bella di notte: KTP sconfitto 81-77

Terza, sofferta e meritatissima vittoria in Eurochallenge per la bonprix Biella che restituisce ai finlandesi del KTP Kotka la sconfitta subita all’andata. Dopo un primo quarto pressochè perfetto e chiuso sul 29-23, la bonprix trova molte più difficoltà nei due quarti centrali, anche a causa di un arbitraggio che frammenta moltissimo il gioco. Gli ospiti vanno avanti anche di 10 punti, ma vengono caparbiamente inseguiti dagli uomini di Corbani che, dopo aver fallito diverse volte l’aggancio, tornano in vantaggio a 30 secondi dalla fine, conservando con freddezza il prezioso bottino sino alla sirena finale: 81-77. Sarà nelle prossime due trasferte in Belgio e Francia che la bonprix dovrà e potrà giocarsi il passaggio del turno.

Primo quarto. Quintetto bonprix con Laquintana, Voskuil, Lombardi, Raymond ed Infante, mentre la squadra finlandese si schiera con Jefferson, Lehtoranta, Heinonen, Ulmer e Simms. Biella parte bene con un 5-0 di Raymond e Voskuil, ma il KTP trova subito i suoi lunghi nei pressi del canestro e si riporta in parità a quota 10 con una schiacciata di Ulmer. I liberi di De Vico e la tripla di Raymond ristabiliscono le distanze, il centro Simms trova il suo ottavo punto ma Laquintana ne mette 5 in fila per il 20-12. Time-out ospite a 3’16” dalla sirena, dopo il quale si accende il play Jefferson (10 per lui), ma la bonprix regge comunque l’urto, chiudendo la frazione sul 29-23.

Secondo quarto. Subito secondo fallo per Lombardi e Berti, la bonprix raggiunge presto il bonus e ancora Jefferson accorcia con una tripla, seguita da un libero di Ulmer. Laquintana rompe il break dopo tre minuti con un libero su due, poi Raymond converte il libero per un fallo tecnico alla panchina dei finlandesi. Molti i falli e pochi i punti in questa fase, con le squadre a segno solo dalla lunetta, fino al 32-30. Voskuil rompe il digiuno dal campo per i rossoblu ma dopo due liberi di Lethoranta il solito Jefferson mette altre due triple che danno agli ospiti il primo vantaggio sul 34-38. Time-out di Corbani, ma Biella continua a soffrire la difesa fisica degli avversari e subisce un altro canestro di Simms. Secondo time-out bonprix, ma prima due infrazioni in attacco poi un fallo a Voskuil seguito da un tecnico costano a Biella altri tre punti dalla lunetta, e l’ulteriore libero di Ulmer porta il punteggio sul 34-44. Infante accorcia dalla media e l’ultimo libero di Jefferson manda le squadre al riposo sul 36-45. 29 punti segnati nel primo quarto, solo 7 nel secondo, ma quello che preoccupa di più è il numero di falli a carico della bonprix (4 per Voskuil, 3 per Lombardi e Raymond).

Terzo quarto. Corbani rischia Voskuil ed Alan risponde con sette punti: 44-49. Quarto fallo anche per Heinonen e Raymond, sono Johnson e Simms a ridare fiato agli ospiti riportando il KTP avanti sino al 46-57 ma la bonprix non intende mollare e risponde con un controparziale di 7-0, aperto da una tripla di Voskuil e chiuso da Matteo Chillo. Quattro punti di Ulmer ed una tripla di Johnson ridanno il +10 ai biancoverdi ma prima della fine del tempo i rossoblu rimontano ancora con Raymond e Chillo da sotto, mentre non va il tentativo da tre di Raymond proprio sulla sirena.

Ultimo quarto. Si ricomincia dal 58-64, da un libero di Lethoranta e da una schiacciata in alley-oop di Lombardi su assist di Laquintana. Pesano un paio di palle perse, punite da un canestro di Simms, ma sul 60-67 ci sono ancora 7 minuti da giocare. De Vico mette una tripla, Voskuil annulla con due liberi un canestro di Heinonen e Raymond sigla il 67-69. Arrivata ad un solo possesso di distacco la bonprix viene ricacciata indietro da un 2+1 di Lehtoranta ma a 4’49” dalla fine è di nuovo sul -2 grazie ad un canestro in entrata di De Vico. Time-out finlandese, dopo il quale vanno a segno Lehtoranta e Johnson, con Jefferson nuovamente in regia. Stop di Corbani, due canestri di Raymond e la bonprix è di nuovo ad un passo ma l’atttacco rossoblu viene fermato da un blocco in movimento chiamato ad Infante. Mancano 1’42” al termine e gli arbitri vedono un fallo di De Vico (il quinto) su Johnson che realizza un libero su due, mentre dalla parte opposta Laquintana penetra e segna subendo fallo, non convertendo però il libero aggiuntivo del pareggio. A ridare il vantaggio alla bonprix ci pensa Raymond, a 30 secondi dalla sirena, sul 78-77. Rimessa da metà campo per il KTP dopo il time-out ma Jefferson perde palla e Simms manda Infante in lunetta per un altro libero su due a 19”. Altro time-out, altra rimessa da metà campo: Johnson sbaglia la tripla, Voskuil prende rimbalzo e fallo e va dall’altra parte a segnare i due liberi, e stavolta è proprio finita perchè sull’81-77 non arriva il miracolo per il KTP che segna da tre con Jefferson ma a tempo scaduto.

bonprix Biella-KTP Basket 81-77
Parziali: 29-23, 36-45, 58-64
bonprix Biella: Chillo 4, Laquintana 12, Infante 7, Lombardi 4, Berti 2, C n.e., Raymond 16, Pollone n.e., Voskuil 25, De Vico 9, Danna, Marzaioli. All. Corbani.
KTP-Basket: Lehtoranta 12, Jefferson 23, Heinonen 2, Pounds, Kuusisto, Simms 19, Vanttaja, Ulmer 11, Dobras, Johnson 10. All. Mirolybov.
Arbitri: Wilkinson (ENG), Madinger (GER), Beliakov (RUS).