La polveriera Turchia rischia di far saltare i conti di EuroLeague

26.07.2018 20:00 di Umberto De Santis Twitter:   articolo letto 8794 volte
La polveriera Turchia rischia di far saltare i conti di EuroLeague

Cosa sta succedendo in Turchia? Nel contesto di una crisi economica che si aggrava sempre più dopo l'elezione di Erdogan dello scorso giugno, stanno maturando i crac delle formazioni di pallacanestro della SBL tra mezze ammissioni, ritiri, lodi perduti al BAT di Losanna. Gli sponsor di EuroLeague di origine turca sono tra i più importanti: Turkish Airlines ovviamente, Nesine.com (scommesse), Tadim (snacks), Detur (agenzia viaggi), Odeabank. C'è da temere anche per il conto economico dell'ECA? Vediamo i casi aperti (alcuni club hanno anche la sezione femminile).

Fenerbahçe. La Polisportiva ha 621 milioni di euro di debiti, e il nuovo presidente Koc (uno degli uomini più ricchi del paese) si è dovuto scusare con Obradovic perché il passivo della sezione basket di 8,5 milioni di dollari (ma si dice possa essere anche il doppio) ha lasciato indietro almeno due mensilità di stipendio di coach e giocatori tra cui gli italiani Datome e Melli nonché il manager Gherardini. Come pagheranno i lunghi e costosi contratti sottoscritti con i vecchi e i nuovi arrivati  (Lauvergne dagli Spurs, Ennis dai Lakers e Minchev da Skopje) non è dato sapere ma la situazione potrebbe precipitare a breve.

Trabzonspor. Secondo quanto riporta basketdergisi.com la Polisportiva Trabzonspor avrebbe richiesto alla sezione di pallacanestro di ritirarsi dal campionato turco. L'11 luglio il BAT di Losanna ha reso esecutivi i lodi dell'americano Julian Wright, dei coach russi Sergey Bazarevich e Dimitry Shakulin, e dell'agente Obrad Fimic. E c'è anche quelli meno recenti di John Edward Prince, Malcom Toshio Lee, Tomislav Zubcic. Dal 12 dicembre 2017 la società è banned dalla FIBA sul mercato in entrata.

Eskişehir Basket SK. La squadra è stata ritirata dal campionato. Dal 30 gennaio 2018 la società è banned sul mercato di entrata dei giocatori dalla FIBA.

Besiktas. Lodi a bizzeffe contro la formazione di Istanbul: le Agenzie EPM Sport Consultants Limited e Asets Menajerlik ve Danismanlik Hizmetleri Ticaret Ltd.; Lindsey Harding e la sua agenzia; l'agente Darryl Woods. Dal 26 aprile la società è banned su nuovi ingressi di giocatori.

Pinar Karsiyaka. Dal BAT arrivano lodi con: Dajuan Michael Summers, l'agencia Bill A. Duffy International, Inc. dba BDA Sports Management, Michael Green. Dal 23 aprile 2018 la società è banned sul mercato di entrata dei giocatori dalla FIBA.

Mersin Buyuksehir. Dal BAT arrivano lodi con: Aneika Henry,

Galatasaray. Dal BAT arrivano lodi con: Didin, Reilly & AMR Agency, Priority Sports and Entertainment, Yön Menejerlik Ltd; Yvonne Anderson e il suo Agente Lorenzo Gallotti. Dal 25 gennaio per gli uomini, dal 23 febbraio per le donne la società è banned.

Usak Sportif SK. Dal 23 aprile 2018 la società è banned sul mercato di entrata dei giocatori dalla FIBA

Yesilgiresun Belediye SK. Dal 25 maggio 2018 la società è banned sul mercato di entrata dei giocatori dalla FIBA