EuroLeague - Si prepara la rivoluzione dei calendari internazionali

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 1059 volte
EuroLeague - Si prepara la rivoluzione dei calendari internazionali

Con la nuova formula scelta dalla FIBA ​​per la qualificazione alle competizioni internazionali, costruita sullo stesso modello del calcio con una finestra in ottobre (dal 20 al 28 nel 2017) e un'altra nel mese di febbraio (dal 19 al 27 nel 2018),  EuroLeague Basketball dovrà decidere se apportare modifiche o meno al suo calendario. Il board infatti si riunirà a Barcellona per fare una scelta fondamentale. Tra rimanere su modello di quest'anno o cambiare il palinsesto per non giocare durante le finestre selezionate dalla FIBA.

Se i club europei sceglieranno la prima opzione, la regular season manterrà l'attuale sistema, ma la disputa contemporanea delle partite con quelle di qualificazione per la Coppa del Mondo 2019 porterà a discutere sugli eleggibili in Nazionale dove dovranno essere. Questo non vale per gli atleti NBA: la Lega non consente loro di unirsi alla loro selezione del proprio paese nel corso della stagione.

La seconda scelta sembra essere la più ragionevole perchè i calendari si integrerebbero perfettamente. Così la stagione di EuroLeague dovrà iniziare prima e ci saranno per sette volte due partite per squadra in una settimana, ovvero una volta al mese da ottobre ad aprile.