2019年世界杯篮球赛 Croazia o meno, l'autostrada per i Mondiali in Cina è spianata per l'Italia

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 924 volte
2019年世界杯篮球赛 Croazia o meno, l'autostrada per i Mondiali in Cina è spianata per l'Italia

World Cup FIBA 2019 in Cina già a portata degli azzurri prima ancora di cominciare. Prima fase in gruppo D con Croazia, Romania e una qualificata. Partite da giocare in queste finestre: 20-28 novembre 2017, 19-27 febbraio 2018, 25 giugno-3 luglio 2018. Croazia senza giocatori NBA da Saric a Hezonja passando per Zubac, Bogdanovic, Rudez e Bender. Italia senza Belinelli e Gallinari ma non sono Romania e la più forte delle X qualificate un problema. Seconda fase girone con sei squadre: a quelle del gruppo D si aggiungeranno le vincenti del gruppo C, presumibilmente Lituania, Polonia e Ungheria. Partite da giocare in queste finestre: 30 agosto-18 settembre 2018; 26 novembre-4 dicembre 2018; 18-26 febbraio 2019. Due di queste senza giocatori NBA, la Lituania non schiererà Valanciunas, Motiejunas, Kuzminskas, Sabonis. Meno stelle e più competizione verso il basso.

Messina sarà costretto a lasciare, non potendo garantire in alcun modo la sua presenza nelle finestre extra NBA. La scelta di un naturalizzato, che fino ad oggi è stata rinviata senza che questa scelta abbia apportato alcun beneficio ai risultati della squadra né ai giocatori coinvolti, sarà fondamentale perché potrebbe davvero fare la differenza. Se sarà Sacripanti a succedere a Ettore Messina o qualcun'altro, si troverà con le giuste accortezze l'autostrada spianata verso la World Cup. Dall'ultima fase di eliminazione saranno promosse in tre. Noblesse oblige Croazia e Lituania, poi Italia e vero quarto incomodo la Polonia da non sottovalutare. Ma con tanta incertezza perché chi ci precede nei pronostici sarà in qualche modo azzoppato. Grazie FIBA.