Champions League - Virtus Bologna torna in Europa dopo dieci anni

27.06.2018 20:11 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 469 volte
Champions League - Virtus Bologna torna in Europa dopo dieci anni

La Fiba ha ufficializzato l’elenco delle squadre partecipanti alla prossima edizione della Basketball Champions League, di fatto sancendo il ritorno della Virtus in una competizione europea, dalla quale mancava dalla stagione 2008-2009, quando vinse l’Eurochallenge.

Virtus Segafredo accederà direttamente al tabellone principale della manifestazione, che prevede gironi con andata e ritorno con ben 14 gare di alto livello, che permetteranno al popolo bianconero di riassaporare il clima delle sfide del basket europeo. I gironi in cui verranno distribuite le 32 squadre saranno svelati nel corso del sorteggio in programma l’11 luglio a Ginevra.

“Siamo naturalmente molto felici di questa notizia”, commenta l’Amministratore delegato di Virtus Pallacanestro, Alessandro Dalla Salda, “che ci permette di riportare la V nera in una prestigiosa competizione continentale e soprattutto di tornare in Europa dopo un’assenza di dieci anni. Sono convinto che questa partecipazione, oltre a dare un segnale chiaro del fatto che la Virtus ha ancora un grande appeal a livello continentale, farà felice la nostra tifoseria, storicamente legata alla partecipazione alle coppe europee, e la città di Bologna, appassionata come poche di pallacanestro. Il popolo bianconero potrà dal prossimo autunno avere il piacere di respirare nuovamente, per sette sere, il clima che solo le serate di coppa sanno trasmettere. Ora l’obiettivo sarà quello di formare prima un gruppo e poi una squadra che abbia la forza di competere nel doppio impegno, e che possa giocarsi le sue carte in Europa in modo deciso, con quello che oggi è il nostro primo obiettivo: superare il primo turno e far durare più a lungo possibile questa bellissima avventura”.

Saranno 32 le squadre che si daranno battaglia a partire dal 9 ottobre nei quattro gironi da otto che compongono il tabellone. Sono 26, compresa Virtus Segafredo, quelle già ammesse a questa fase. Le restanti sei usciranno dai tre rounds preliminari che inizieranno il 20 settembre.

Ecco le 26 squadre già ammesse ai gironi:

AEK (GRE), Anwil Wloclawek (POL), Banvit (TUR), Besiktas Sompo Japan (TUR), Brose Baskets Bamberg (GER), CEZ Nymburk (CZE), Eskisehir Basket (TUR), Hapoel Jerusalem (ISR), Hapoel UNET Holon (ISR), Iberostar Tenerife (ESP), JDA Dijon Basket (FRA), Le Mans Sarthe Basket (FRA), MHP Riesen Ludwigsburg (GER), Montakit Fuenlabrada (ESP), Neptunas Klaipeda (LTU), Oostende (BEL), Opava (CZE), PAOK (GRE), Petrol Olimpija (SLO), Promitheas Patras (GRE), Virtus Segafredo Bologna (ITA), Sidigas Avellino (ITA), SIG Strasbourg (FRA), Telekom Baskets Bonn (GER), Umana Reyer Venezia Mestre (ITA), Ventspils (LAT).