Champions League - Strasbourg eroico si qualifica dopo il tempo supplementare contro il Netpunas

15.03.2018 00:00 di Mathis Padjasek Twitter:   articolo letto 206 volte
Champions League - Strasbourg eroico si qualifica dopo il tempo supplementare contro il Netpunas

Dopo una prima parte ampiamente controllata dal Neptunas, lo Strasburgo si sveglia tardissimo, ma in tempo per vincere nel supplementare. Il Neptunas entra nella sua gara meglio contro una SIG tesi, 4-11 dopo 5 minuti è gia un time out di Collet pero i visitatori rimanano davanti dopo il primo quarto (13-19). Piu bravo in difesa, il quintetto lituano mantiene il suo vantaggio anche durante il secondo quarto (19-27) e finisce davanti alla pausa (30-43). La SIG si precipita troppo in attacco e sbaglia tanti tiri (2/11 da 3 alla pausa)

Al inizio del secondo tempo lo Strasburgo non riesce ancora a rinvenire nel punteggio con troppi errori al tiro senza giocare veramente un basket collettivo, Neptunas rimane ampiamente davanti alla 25o (37-49). La SIG finisce meglio questo terzo tempo e sia la squadra che il pubblico cominciano a credere alla qualificazione  nel ultimo quarto. Strasburgo ancora in difficoltà nel ultimo parte e il Neptunas ne approfitta per mantenere il suo vantaggio con 5 minuti sul cronometro (59-66). Inizia allora un money time incredibile della SIG, il Neptunas si perde e non segna un canestro su azione, soppravvivendo con i tiri liberi. 16-4 negli ultimi 5', sufficiente a inviare la partita nel tempo supplementare. Forza mentale importante dello Strasburgo che segna un 9/11 ai liberi in questo money time.

Overtime serrato: durante i primi 2 minuti un canestro da 3 di Logan dà un +8 al Strasburgo. Logan ruba la palla subito dopo e porta il vantaggio a +10 con 1 minuto a giocare e con un pubblico molto agitato. Finisce 88-78. I francesi giocheranno con la squadra greca dell'AEK per i quarti di finale.

Boxscore: 21 Inglis, 17p10as Bost, 13 Logan, 12 Bilan per lo Strasbourg; 17 Zelionis, 14 Galdikas e Johnson, 12 Seibutis per il Klaipeda.