Champions League - Sassari, il commento di Pasquini dopo la sconfitta

22.11.2016 23:31 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 100 volte
Champions League - Sassari, il commento di Pasquini dopo la sconfitta

Sala stampa per il coach della Dinamo Banco di Sardegna Federico Pasquini, al termine della gara di Champions League persa al Palaserradimigni: “E’ un periodo così, dobbiamo essere forti, abbiamo fatto un ottimo lavoro a livello difensivo ma a loro entrava tutto. Non parlo mai degli arbitri ma secondo me questa sera l’arbitraggio è stato molto condizionante specie nei momenti finali, e specie nella situazione in cui avevamo la palla in mano ed è stato fischiato fallo in attacco a Brian quando era normale che il difensore gli montasse addosso, perché sotto di 2 a 25’’ dalla fine. Ai miei ragazzi non posso rimproverare niente, abbiamo fatto anche un’ottima difesa anche sull’ultimo possesso, mi sono complimentato con loro.  Dobbiamo andare oltre, è una brutta botta alla nostra fiducia perché secondo me meritavamo di vincere. Dobbiamo tenere duro, essere forti e andare avanti. Guardiamo a Cremona, dobbiamo fare in modo da toglierci la scimmia degli sfigati di dosso, perché quella è la cosa che può fare più male: i giocatori sono compatti, siamo tutti professionisti sappiamo che funziona così e che bisogna guardare con maturità e con il giusto distacco la cosa, alla fine dei conti sia stasera sia con il Besiktas e che con Avellino abbiamo perso, basta, per cui resterà la sconfitta".