Champions League - Sacripanti: “Un’emozione riportare la Virtus in Europa al PalaDozza”

10.10.2018 08:04 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 256 volte
Fonte: via bolognabasket.org
Champions League - Sacripanti: “Un’emozione riportare la Virtus in Europa al PalaDozza”

Debutto in Champions League. Emozionato per il ritorno in Europa della Virtus? “Sì, intanto è la prima volta davanti al nostro pubblico dopo il derby con la Fortitudo, ma ora è una partita ufficiale. Poi torniamo in Europa contro una buona squadra, dovremo essere bravi a resettare immediatamente quanto fatto in campionato, metterci con la testa nella Coppa, ed interpretare una gara dai temi tattici diversi da quelli proposti dall’Italia”

Come si affronta il lavoro campionato-coppa? “Si deve essere bravi a resettare, come detto, concentrarsi subito sulla partita nuova senza pensare alla domenica successiva, e lo staff tecnico deve essere bravo a portare ai giocatori quei 2-3 concetti necessari per la gara, così come avere la capacità di modificare le cose in corsa: non si cresce solo in palestra, ma anche durante il gioco”

Intanto in campionato si è partiti bene. “Non mi interessa tanto inziare bene, quanto avere i due punti: ci sono 30 partite, e alla fine vincere o perdere di uno ti può cambiare un ingresso ai playoff o in Coppa Italia. Il resto è per i giornalisti o tifosi, noi dobbiamo solo evitare di farci ingolosire, dobbiamo giocare ogni singola partita cercando di vincere e basta”

Sarà, come detto, la prima al Paladozza. “Noi abbiamo avuto un assaggio con la Fortitudo, e ne siamo rimasti tutti emotivamente coinvolti e impressionati. Ora giocare in Europa, sarà banale dirlo, necessita del pubblico come arma importante”