Champions League - L’AEK elimina uno Strasburgo molto resistente e va al Final 4

04.04.2018 22:50 di Mathis Padjasek Twitter:   articolo letto 212 volte
Champions League - L’AEK elimina uno Strasburgo molto resistente e va al Final 4

Quarto di ritorno della BCL tra la SIG e l’ AEK dove i greci partano con un vantaggio di +9 dopo la gara di andata (78-69). Inizio partita abbastanza equilibrato, il Strasburgo prova di giocare con velocità pero l’ AEK difende bene e resiste senza problemi, per piazzare il primo scarto della partita al 5’ (9-16). Lo Strasburgo tira meglio alla fine del quarto e chiude con 4 punti di ritardo (16-20). Il ritmo si fa veramente alto, le due squadre giocano molto in transizione o tirano velocemente in ogni possesso, segnando poco perchè le difese mostrano un’ottima organizzazione. Secondo quarto quindi molto serrato che vede diverse parità e un divario mai a salire a più di 4 punti. Prima la pausa un ultimo tiro da 3 dell'AEK permette di finire davanti (35-37). La SIG sperpera troppo perchè conta già 9 rimbalzi di piu dell’ AEK con 6 offensivi (0 per i greci) però dopo 20 minuti la squadra greca rimane davanti di maniera comoda nell'aggregato delle 2 partite.

L’ intensità rimane grande nella seconda metà di gara; lo Strasburgo si distacca poco a poco davanti al suo pubblico molto agitato per ottenere un vantaggio importante di +8 al 27’ (55-47), la SIG ha quasi recuperato  il suo ritardo a questo momento della gara. Time out dell'AEK che aiuta la squadra a finire con solo 3 punti di ritardo il terzo quarto (59-56). Strasburgo inizia male l'ultimo e si trova già nel bonus dopo 3 minuti giocando tuttavia veramente bene in difesa con grande forza fisica e con onnipresenza al rimbalzo, i tiri da 3 fanno lo scarto per i padroni di casa che credono tanto alla qualificazione prima del money time (35 ‘ 67-62). L’ atmosfera è caldissima grazie ai 5900 spettatori del Rhenus, pero l’AEK non si fa intimorire dall'ambiente vulcanica e ricuce con due tiri da 3 di fila per fare zittare il pubblico (37’ 71-70). Che forza mentale dei greci che mettono 2 canestri importantissimi nei ultimi minuti! Time out dello Strasburgo, che ci crede di nuovo con un +5 a 2 minuti della sirena finale per l’ AEK non sbaglia e rimane sempre vicino al punteggio per concludere la gara su un pareggio. Finisce 83-83, si qualifica l’ AEK Atena con un totale di 161-152.

<blockquote class="-tweet" data-lang="it"><p lang="en" dir="ltr">Welcome to the <a href="https://.com/hashtag/FinalFour?src=hash&amp;ref_src=twsrc%5Etfw">#FinalFour</a> <a href="https://.com/aekbcgr?ref_src=twsrc%5Etfw">@AEKbcgr</a>!<a href="https://.com/hashtag/BasketballCL?src=hash&amp;ref_src=twsrc%5Etfw">#BasketballCL</a> <a href="https://t.co/mJmgnYGsnw">pic..com/mJmgnYGsnw</a></p>&mdash; Basketball Champions League (@BasketballCL) <a href="https://.com/BasketballCL/status/981631233720508416?ref_src=twsrc%5Etfw">4 aprile 2018</a></blockquote>
<script async src="https://platform..com/widgets.js" charset="utf-8"></script>

Statistiche uguale per entrambe le squadre, lo Strasburgo puo avere dei rimorsi con 11 rimbalzi di più senza concretizzare nello score. L’AEK è rimasto sempre dietro durante tutta la seconda parte mostrando un collettivo e una solidità buona nei momenti difficili e merita la sua qualificazione alla Final 4.

Boxscore : Labeyrie 19 pt/7 rb, Bilan 16/9 rb, Bost 16, Wright 10 per la SIG. Punter 18, Green 12, Sakota 12, Harris 11, Hunter 10 per l’ AEK Atene.